ELEZIONI REGIONALI:MANOVRE DI AVVICINAMENTO GUCCIONE-OLIVERIO

Ma eravamo fermi a quell’annuncio che, in caso di primarie, Guccione avrebbe contrastato con la propria candidatura quella di Oliverio.Una sorta di resa dei conti finale a conclusione  di quasi cinque anni di opposizione dura e costante.Non è nemmeno il caso di interrogarsi sulle ragioni che hanno portato Guccione all’endorsement , appena accennato,  verso Oliverio  perché è nella logica delle cose accadute durante la scalata di Zingaretti alla segreteria nazionale del PD. (Nella foto: Carlo Guccione)

ELEZIONI A RENDE:PRINCIPE COMPATTA GLI AVVERSARI…

Principe dovrà vedersela col sindaco uscente e, forse, con Mimmo Talarico  se “ Attiva Rende”concretizzerà  alleanze più solide di quelle fatte intravedere fino ad oggi. Per Marcello Manna la candidatura di Principe implica una totale revisione  della impostazione che stava dando alla sua candidatura. Avere Principe come antagonista  cambia molte cose e il suo “laboratorio”  da solo non può bastare. (Nella foto:Sandro Principe )

CASTROLIBERO E IL FIUME DIMENTICATO….

Castrolibero ha una storia ambientalista che gli altri comuni non possono vantare e genera stupore dover constatare la mancata valorizzazione del torrente Campagnano nel tratto che lambisce il territorio di Castrolibero e che potremmo definire il fiume dell’area urbana poiché vi insistono oltre Castrolibero i confini di Cosenza,Rende  e Mendicino. (Nella foto: l’acqua limpida nel tratto di fiume che lambisce Castrolibero )