Sun, 20 May 2018

Articoli Recenti

  • IL GOVERNO SI FARA’ MA BALLERA’ SUI NUMERI…..

    al di là delle apparenze,piuttosto che andare a governare e mantenere gli impegni presi con l’elettorato,Di Maio e Salvini pensano a come uscirne senza pagare pegno, una strategy exit dagli impegni di governo per scaricare sull’Europa la responsabilità del fallimento……………



  • FRA CORAGGIO E PAURA DI MAIO VERSO IL FALLIMENTO….

    Chi può negare le disuguaglianze che segnano la nostra società, la concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi, gli 8 milioni di poveri o quasi poveri,le condizioni in cui versano scuole e ospedali, i privilegi e i parassitismi della casta politica, l’arroganza, l’improduttività e la corruttibilità della pubblica amministrazione……



  • DA EINAUDI ALL’AVVENTURA POPULISTA LEGA-M5STELLE…..

    Questo vuol dire che non bisogna dare nulla per scontato e che,se il governo si farà, la vigilanza del Quirinale sarà stretta e concentrata.Le ultime notizie danno per certo l’accordo raggiunto da Salvini e Di Maio sul nome del presidente e,quindi,il governo si farà ma, a parte i ministri, saranno i punti del “contratto” che dovranno ottenere via libera considerando vincoli e compatibilità di cui si dovrà tenere conto…..


  • IN CALABRIA IL PD VAGA NEI CIMITERI DELLA SCONFITTA……

    Si era pensato,all’indomani della disfatta elettorale, che all’interno del PD la parte meno sputtanata e compromessa rompesse le righe e si sciogliesse nella società civile o, come dicono a parole,fra la gente.Non per cancellare il partito ma per rigenerarlo, per restituirgli il ruolo di mediazione fra il corpo sociale e il livello politico.Invece no………..


  • GOVERNO:PRESSING SU BERLUSCONI PER DARE VIA LIBERA….

    L’ipotesi più accreditata è una “benevola astensione” da parte di Forza Italia che,di volta in volta, sceglierà come votare sui singoli provvedimenti.Ovviamente,se l’operazione andrà in porto,vorrà dire che Berlusconi avrà avuto le garanzie che gli stanno a cuore e che riguardano la legge sul conflitto d’interessi e le sorti delle sue aziende…..