); ga('send', 'pageview');
Fri, 16 Nov 2018

Articoli Recenti


  • CON I “VAFFA” NON SI GOVERNA UNA CAPITALE E MENO CHE MAI UN PAESE..

    Presto sapremo con quali criteri sono state fatte alcune nomine, a cominciare dal fratello di Marra promosso a capo dei vigili urbani e da qual tale Romeo cui è stato triplicato lo stipendio che aveva prima della Raggi e che ha invocato la storia come giudice supremo del suo talento. Se la Murano aveva rapporti stretti con i titolari delle costosissime discariche romane, Salvatore Marra era,a quanto pare,intrecciatissimo con gli immobiliaristi romani…………………….


  • BRUTTO SEGNO SE RICOMPAIONO I “FORCONI”……………..

    Tuttavia sarebbe miope non vedere nell’arresto caricaturale dei “forconi” il segno dei tempi e cioè la ricerca dello scontro frontale con la politica e con chi la rappresenta.Cavalcare i populismi, parlare alla”pancia” del Paese comporta dei rischi che è da irresponsabili sottovalutare,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,


  • UN GOVERNO PER VOTARE A GIUGNO…..SE NON PRIMA

    Se, a crisi risolta, si scrive e si afferma che la soluzione della crisi è una beffa perché Renzi è più potente di prima e tutti gli altri,in termini di maggior potere,sono stati promossi, a cominciare dalla Boschi, lo si deve al fatto che non c’erano alternative. Il PD si è ricompattato con tutte le sue correnti intorno a Renzi che ha ringraziato del sostegno ridistribuendo i ministeri secondo accordi e fedeltà.Ha lasciato fuori la sinistra interna,quella di Bersani,D’Alema e Speranza ……………………




  • RENZI RESTA IN CAMPO E VUOLE LE ELEZIONI…….

    A ben riflettere l’unico interessato ad andare subito o al più presto possibile al voto è Matteo Renzi., lo sconfitto della consultazione referendaria,il quale sa che ,se rivincita ci può essere, è incardinata a quel 41 per cento di consensi alla riforma costituzionale………………………….