); ga('send', 'pageview');
Wed, 12 Dec 2018

Articoli Recenti


  • PANICO A SINISTRA…..OLIVERIO ANNUNCIA DI RICANDIDARSI…

    A rileggere i suoi discorsi,fatti in più occasioni, il trionfalismo è dominante ma riguarda obiettivi da conseguire e non obiettivi raggiunti.Fa dire ai suoi sottoposti che in nome della moralizzazione ha violato “santuari” intoccabili fino al suo arrivo alla guida della Regione.La verità è,invece, che lui è arrivato sempre dopo la magistratura quando diventava impossibile far finta di non sapere……………….


  • DA ALDO MORO ED ENRICO BERLINGUER A MATTEO SALVINI E LUIGI DI MAIO……

    Non è tanto il doppiopetto di Moro a confronto con la felpa e la camicia fuori dai pantaloni di Salvini, diversamente il confronto non riguarderebbe Luigi Di Maio sempre rigorosamente in giacca e cravatta.Il confronto riguarda la personalità,lo spessore del pensiero politico, l’ancoraggio ai problemi reali del Paese e alla sua governabilità.Il senso dello Stato e della democrazia innanzitutto.Ora non si vuole fare il torto a Salvini e Di Maio di non avere……



  • PD CALABRIA-COME SE NULLA FOSSE ACCADUTO…….

    Tacciono anche i supporter di Oliverio che sono stati eletti in consiglio regionale grazie a lui che se li è portati al seguito dopo averli avuti accanto nell’amministrare potere e risorse alla Provincia di Cosenza.Il coraggio non li ha mai contraddistinti con ciò facendo mancare a Oliverio un confronto critico…


  • I “SENZAVERGOGNA” DEL PD….DURI A SPARIRE

    .Messinscene a parte, la sua inutilità e incapacità è nei risultati conseguiti , nelle bonifiche mancate,nella collusione opportunista con la burocrazia, in quel parlarsi addosso ignorando problemi e soluzioni e affidandosi alla vecchia politica delle parole vuote e degli annunci.Uomo di governo e di intrighi politici, Oliverio……………..


  • IL RAGAZZOTTO DI RIGNANO TIRA FUORI LE PALLE…..

    Bisogna concludere, al di là delle responsabilità che ha Renzi nella dissoluzione elettorale del Pd e della sinistra, che il ragazzotto di Rignano, al di là degli eccessi di protagonismo,ha saputo vedere lontano e premunirsi.Che si condivida o meno la sua decisione, Matteo Renzi non può pagare per tutti…..


  • DA PARTITO DEL “WAFFA” A PARTITO DI GOVERNO…..

    Ci vorrrà molto tempo e molto impegno per risorgere dalle macerie.Molti voti andati ai 5Stelle provengono da elettori PD e moltissimi altri dalla rabbia e dall’indignazione di cittadini che hanno voluto punire la partitocrazia delle ruberie e dei privilegi.Questo non significa che il M5Stelle non abbia…..